Torna alla home page del MIUR top
top
spacer
 
Uffici
spacer
 

 
valutazione e merito
spacer
 

 
Corso–concorso nazionale per il reclutamento di dirigenti scolastici -D.D.G. n. 1259 del 23/11/2017
spacer
 

 
Concorso per il reclutamento di Dirigenti Scolastici
D.D.G. 13.7.2011
spacer
 

 
spacer
 

 
D.D.G. 82 del 24.09.2012
Concorso a posti e cattedre per il reclutamento del personale docente
spacer
 

 
Personale A.T.A.
spacer
 

 
fondi2014-2020
PON 2014-2020
ARCHIVIO GRADUATORIE

PON 2014-2020
AVVISI E CIRCOLARI
spacer
 

 
Insegnamento apprendimento della Matematica
Insegnamento apprendimento della Matematica
 

 
Operazioni di avvio a.s.
 

 


La Buona Scuola - Assunzioni a.s. 2015/2016 - Fase B

La Buona Scuola - Assunzioni a.s. 2015/2016 - Fase C
 

 
Anagrafe scuole
spacer
 

 
PROGETTO ALIAS
spacer
 

 
Personale scolastico
spacer
Dirigenti
spacer
Docenti
spacer
Personale A.T.A.
spacer
spacer
 

 
Progetti Concorsi Iniziative
spacer
 

 
Sezioni primavera
spacer
 

spacer
 
spacer
spacer
Prevenzione e sicurezza
spacer
 

 
INVALSI
spacer
 

 
Esami di Stato
spacer
 

 
Scuole paritarie
spacer
 

 
Orientamento
spacer
spacer
 

 
spacer
spacer
 

 
Link utili
spacer
spacer
 

spacer
 
spacer
spacer
Statistiche
spacer
 

spacer
 
spacer
spacer
Vales
spacer
 

spacer
 
spacer
spacer
spacer
 

spacer
 
spacer
spacer
USR INforma
spacer
 

fascia
 

Sistema Nazionale Di Valutazione
spacer
 
spacer

fascia
 
Indicazioni nazionali e Linee guida del 2° ciclo di istruzione
spacer
 
spacer

 
header  News

Sperimentazione scuola dell'infanzia ed elementare

Le scuole della Basilicata autorizzate a sperimentare la Riforma nella scuola dell'infanzia e nella prima classe della scuola primaria (decr. Direzione Generale n. 11576/B3 - 3 ottobre 2002), sono le seguenti:

  • Provincia di POTENZA
    Direzione didattica Potenza 2° S. Maria, Via Lazio, 1 85100 Potenza
    Istituto Comprensivo Picerno, Via A. Moro 85055 Picerno
    Istituto Paritario della Divina Grazia Potenza, Via Ciccotti, 28 85100 Potenza

  • Provincia di MATERA
    Direzione didattica Bernalda, Via Marconi, 1 - Bernalda (MT)
    Direzione didattica Policoro, Via Puglia, 4 - Policoro (MT)
    Istituto Paritario Sacro Cuore Matera, Recinto M. Pagano - Matera

Scuole impegnate nella sperimentazione

Le scuole impegnate nella sperimentazione sono complessivamente 17, di cui 9 dell'infanzia e 8 elementari (Tabella 1).

Classi impegnate nella sperimentazione

Le classi impegnate nella sperimentazione sono complessivamente 45, di cui 28 della scuola dell'infanzia e 17 della scuola elementare (Tabella 2).

Alunni

Gli alunni complessivamente impegnati nella sperimentazione sono complessivamente 1059, di cui 699 della scuola dell'infanzia e 360 della scuola elementare (Tabella 3).
Gli alunni ammessi in anticipo alla frequenza della classe sono complessivamente 109, di cui 62 della scuola dell'infanzia e 47 della scuola elementare (Tabella 4).

Docenti

Gli insegnanti impegnati nella sperimentazione sono complessivamente 96, di cui 59 della scuola dell'infanzia e 37 della scuola elementare (Tabella 5).

Costituzione e funzionamento dei gruppi tecnici regionali.

Con decreto del 15 ottobre 2002 sono stati costituiti i gruppi tecnici regionali previsti: Osservatorio e Gruppo tecnico. Gli organismi sono composti in modo da garantire la rappresentatività a livello istituzionale e professionale.

Tutor inglese

LIBUTTI Maria Antonietta - Potenza IV circolo - formatore di lingua straniera inglese (scuola elementare)
FUSILLO Antonietta - Istituto Comprensivo Albano di Lucania (PZ) - formatore di lingua straniera inglese (scuola materna ed elementare)

Tutor informatica

GALOTTO Rosa - Scuola elementare "Lorenzo Milani" - I circolo - Policoro

PIANO DI FORMAZIONE
NAZIONALE
REGIONALE
LOCALE


TABELLA 1
Scuole impegnate nella sperimentazione

Infanzia Elementari
Potenza 2° 1 2
Istituto Comprensivo Picerno 1 1
Istituto Paritario della Divina Grazia Potenza 1 1
Bernalda (MT) 3 2
Policoro (MT) 2 1
Istituto Paritario Sacro Cuore (MT) 1 1


TABELLA 2
Classi impegnate nella sperimentazione

Infanzia Elementari
Potenza 2° 5 5
Istituto Comprensivo Picerno 3 3
Istituto Paritario della Divina Grazia Potenza 1 1
Bernalda (MT) 14 5
Policoro (MT) 3 2
Istituto Paritario Sacro Cuore (MT) 2 1


TABELLA 3
Alunni impegnati nella sperimentazione

Infanzia Elementari
Potenza 2° 107 97
Istituto Comprensivo Picerno 107 66
Istituto Paritario della Divina Grazia Potenza 28 24
Bernalda (MT) 328 100
Policoro (MT) 68 40
Istituto Paritario Sacro Cuore (MT) 61 26


TABELLA 4
Alunni ammessi in anticipo

Infanzia Elementari
Potenza 2° 5 4
Istituto Comprensivo Picerno 14 9
Istituto Paritario della Divina Grazia Potenza 10 12
Bernalda (MT) 15 7
Policoro (MT) 14 9
Istituto Paritario Sacro Cuore (MT) 5 6


TABELLA 5
Insegnanti impegnati nella sperimentazione

Infanzia Elementari
Potenza 2° 12 10
Istituto Comprensivo Picerno 6 6
Istituto Paritario della Divina Grazia Potenza 2 2
Bernalda (MT) 28 7
Policoro (MT) 7 6 + 1
Istituto Paritario Sacro Cuore (MT) 4 5


OSSERVATORIO

Componenti: dott. Franco Inglese (Direttore Generale); dott. Giacinta Campione (Dirigente Tecnico - Referente Riforma); dott. Marcelli Isolina (Dirigente Tecnico); prof. Emilio Lastrucci (docente di Pedagogia generale - Università degli Studi della Basilicata); prof. Rocco Trivigno (IRRE - Basilicata); dott. Gallucci Lucia (Dirigente Scolastico Potenza II circolo); dott. Colucci Gennaro (Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Picerno); Suor D'Angelo Teresa (Dirigente Scolastico Istituto Paritario della Divina Grazia Potenza); dott. Partipilo Wanda Edvige (Dirigente Scolastico Direzione didattica Bernalda); dott. Ferrara Maria Concetta (Dirigente Scolastico Direzione didattica Policoro); Suor Nargi Rosa (Dirigente Scolastico Istituto Paritario Sacro Cuore Matera); ins. Cataldo Altavista (docente responsabile II circolo - Potenza); ins. Maddalena Ciccarone (docente responsabile Istituto Comprensivo - Picerno); ins. Marcella La Vista (docente responsabile Istituto Paritario della Divina Grazia - Potenza); ins. Rosa Valerio (docente responsabile Direzione didattica - Bernalda); ins. Angela Domenica Quinto (docente responsabile Direzione didattica - Policoro); ins. Addolorata Fasano (docente responsabile Istituto Paritario Sacro Cuore - Matera).


GRUPPO TECNICO

Componenti: dott. Giacinta Campione (Dirigente Tecnico - Coordinatore Referente Riforma); dott. Marcelli Isolina (Dirigente Tecnico Scuola dell'Infanzia); prof. Imbriani Maria Teresa (Nucleo Autonomia); ins. Molinari Beatrice (Potenza - I circolo); ins. Libutti Maria Antonietta (Potenza IV circolo - formatore Lingua Straniera).


FORMAZIONE NAZIONALE

Il percorso di formazione dei docenti interessati alla sperimentazione comprende a livello nazionale due momenti: on line (secondo il modello dell'e-learning) e in presenza.
La formazione on-line, curata in una prima fase dall'INDIRE, garantirà percorsi sui principali aspetti innovativi della riforma. Sul sito puntoedu.indire.it sono disponibili tre diversi contenitori: quadro di sistema (continuità educativa e raccordi con la scuola dell'infanzia; flessibilità organizzativa; piani di studio personalizzati; profilo delle competenze; ecc.); Inglese; Informatica.
La formazione in presenza, coordinata da un docente tutor, si realizza all'interno della scuola, secondo il modello della ricerca-azione. Il progetto di formazione prevede una certificazione delle attività formative dei docenti, in modo da costituire il portfolio di competenze dei docenti.

Progetti specifici: inglese e informatica

Il piano di formazione destinato ai docenti che sperimentano la riforma sarà avviato contestualmente all'adozione del progetto secondo le seguenti modalità:

  1. assegnazione di una password a tutti i docenti coinvolti nella sperimentazione;

  2. disponibilità sul sito dei moduli formativi relativi al quadro di sistema (puntoedu.indire.it)

  3. progressivo inserimento sulla piattaforma informatica dei moduli formativi relativi all'inglese e all'informatica;

  4. promozione e realizzazione di incontri regionali;

  5. promozione di interventi formativi in presenza per l'illustrazione di progetti specifici.


FORMAZIONE REGIONALE

Il piano di formazione sarà differenziato in relazione ai destinatari (contenuti e modalità di coinvolgimento).
Contenuti:

  1. il quadro della Riforma;

  2. il piano personalizzato;

  3. il portfolio;

  4. il curricolo di lingua inglese;

  5. la sperimentazione informatica.

Agli incontri parteciperanno i dirigenti scolastici delle scuole interessate, i docenti referenti del Progetto e i docenti coinvolti. Saranno distribuiti materiali predisposti dal gruppo tecnico. Anche in questa sede è previsto l'intervento di un componente del gruppo nazionale.


FORMAZIONE LOCALE

Sono previsti almeno tre incontri per singola scuola e eventualmente altri specifici anche in relazione alle esigenze emerse.
Il gruppo tecnico, come previsto, disporrà un calendario per il supporto alla sperimentazione con le seguenti modalità:

  • visita alle scuole;

  • incontro con i docenti interessati alla sperimentazione;

  • discussione;

  • raccolta materiale;

  • analisi delle difficoltà e delle soluzioni adotabili;

  • valutazione.

 
fascia
 
spacer
spacer
spacer
spacer
spacer
spacer
spacer
spacer
spacer
spacer
spacer
spacer
spacer
spacer
 
spacer



spacer

Istruzione.it
© 2000-2010 Ministero della Pubblica Istruzione - privacy